Spugna per imballaggio: a cosa serve e come si usa

Spugna per imballaggio

La spugna per imballaggio è un elemento decisivo per organizzare le scatole di cartone da spedire. Il motivo è semplice: rappresenta un elemento ammortizzante molto efficace, adattabile a situazioni differenti e disponibile in varie soluzioni. Soprattutto è un prodotto semplice ed efficace che puoi usare come preferisci per evitare che si verifichino incidenti durante il trasporto.

Quando lavori su un fronte così delicato hai un obiettivo semplice, vale a dire evitare che si verifichino incidenti mentre sposti un prodotto da un punto all'altro. Hai deciso che la vendita online o via catalogo è il tuo futuro e hai organizzato un sistema di spedizioni.

Hai un magazzino? Perfetto, evidentemente c'è qualcosa di grosso in ballo altrimenti avresti iniziato a vendere in dropshipping. Ma questo impegno vuol dire che ti devi occupare anche delle scatole di cartone per imballaggi. Con relativi rinforzi e ammortizzatori. Ecco perché oggi ho deciso di affrontare il tema delle spugne per organizzare e mettere in sicurezza i pacchi.

Da leggere: gestire un magazzino per organizzare la merce

Cos'è la spugna da imballaggio e a cosa serve

Così come la gommapiuma per pacchi, questo elemento è composto da poliuretano espanso in forma compatta e flessibile. Le caratteristiche di questo materiale sono perfette per diversi scopi: la spugna viene usata in più campi, anche nella creazione di imballaggi.

In particolar modo la funzione nei pacchi per spedizioni tende a diventare elemento per creare un perimetro intorno al box, inoltre la spugna da imballaggio può essere usata per inserire uno spessore tra i vari elementi che hai organizzato all'interno della scatola. Perché spesso i danni si manifestano proprio nell'urto tra oggetti e non con traumi esterni. Meglio evitare, vero?

Tra le caratteristiche essenziali della spugna per imballaggio trovi, ovviamente, la resistenza agli urti ma anche all'umidità. Il polietilene espanso è impermeabile e adattabile, riprende la sua forma originale e si presenta di solito in due colori: bianco o nero.

Quanti tipi di spugne esistono per imballare pacchi?

Data la natura del polietilene espanso, le tipologie a disposizione di chi si occupa di imballaggi sono tante. Esistono modelli adatti a ogni esigenza ma la prima differenza riguarda lo spessore.

Puoi usare e acquistare fogli di spugna con spessori minimi, quasi come se fosse carta da imballaggio. Oppure hai a disposizione veri e propri blocchi di materiale gommoso e morbido.

I fogli sottili di spugna, di solito bianchi, vengono usati per ricoprire la merce con un ulteriore strato protettivo. Questa soluzione non ha capacità assorbenti: accusa i colpi, non può attutire cadute o grandi shock. Ma è un'attenzione extra che deve lavorare insieme ad altre soluzioni. Tipo il pluriball o altri strati di gommapiuma. Senza dimenticare i fogli di pugna più spessi.

Scatole di cartone 1 ondaScatole due onde

Ci sono anche altri elementi che devi considerare quando acquisti il necessario per organizzare al meglio le scatole del magazzino: le forme riempitive di spugna. Sono elementi più o meno voluminosi, di solito con forma squadrata, che vengono usati come riempitivi per occupare grandi volumi. Capita quando acquisti una scatola abbondante o il prodotto ha bisogno di spessore.

Come usare i fogli di spugna per imballaggio

Gli strati di materiale morbido sono molto usati da chi si occupa a tempo pieno della logistica nel magazzino. Gli spessori vengono aggiunti tra il cartone e la merce, o come spessore tra i vari oggetti inseriti nella confezione. Vuoi sapere come imballare un pacco a prova di urti ? Perfetto, usa i fogli di spugna per evitare che i vari elementi si tocchino rompendosi. 

Le misure delle lastre di polietilene espanso sono disponibili sul mercato con tutte le dimensioni necessarie ma se non hai ben chiaro il lavoro da svolgere puoi procedere per eccesso e poi tagliare, sagomare il foglio con un trincetto. Vale a dire un comune taglierino da magazzino.

Per ottimizzare l'uso di questo materiale conviene affiancarlo a tutto ciò che consente di ottenere una spedizione efficace. Come, ad esempio, la carta da imballaggio migliore e una scatola di cartone adeguata. Meglio scegliere un modello a due onde con rivestimento in carta Kraft. In questo modo puoi contare su una resistenza più elevata rispetto a opzioni base.

Da leggere: conviene comprare scatole per spedizioni resistenti 

Usi i fogli di spugna per proteggere la merce?

Questi elementi non possono essere casuali nella tua attività quotidiana di imballaggio. Quando decidi di lavorare seriamente al tuo processo di spedizione merce è giusto puntare anche sulla spugna per imballaggio: un materiale che ti dà grandi risultati in termini di sicurezza e flessibilità.

Organizzare le scatole vuol dire anche occuparsi di ciò che usi per assicurarti che la merce arrivi a destinazione. Questo è un passo essenziale per fare in modo che il tuo brand sia legato sempre a un concetto di servizio efficace. Se un pacco non arriva a destinazione emerge un problema per il customer care service. E il risparmio sull'imballaggio diventa una perdita.

Sia in termini economici che di affidabilità. Se hai deciso di vendere online e sfruttare i vantaggi di una distribuzione capillare devi essere disposto a investire il giusto anche per la sicurezza della spedizione. Allora, iniziamo da imballaggi solidi e una scatola di qualità?

Target: 
2 onde

Scegli le originali Semprepronte®, le uniche scatole in pronta consegna con
la speciale GARANZIA: scatole consegnate in 24 ore, o è GRATIS!

 
Fai il tuo ordine entro:
 
GIORNI
 
ORE
 
MINUTI
 
SECONDI

e ricevi le scatole:

SCEGLI ORA LA TUA SCATOLA!

Giorgio G. Gallo

Semprepronte.it
Scatole consegnare in 24 ore, o è gratis!