Cos'è e a cosa serve la kraft carta

carta kraft

Quante volte abbiamo citato la carta kraft in questo blog? Tante, perché è uno dei parametri fondamentali quando si lavora sulle scatole. Che siano personalizzate o meno non fa differenza, l'obiettivo è quello di rendere le confezioni più resistenti. E adatte al trasporto.

Per questo motivo puoi fare delle scelte precise. Come, ad esempio, il modello a due onde. Una scatola di questo tipo può sopportare stress e impatti non indifferenti. Di certo se vuoi tranquillizzare i tuoi clienti e organizzare al meglio le scatole in magazzino questa è la scelta. Ma di cosa sto parlando? Quali sono le caratteristiche di questo materiale? Scopriamolo insieme.

Da leggere: giusto avere scatole in magazzino già pronte

Cos'è la carta kraft, definizione utile

La kraft è un modello di carta che viene utilizzato per l'imballaggio e che presenta delle caratteristiche tecniche che la rendono superiore per resistenza ad altri tipi di materiali simili. Non a caso il termine kraft deriva dal tedesco che si traduce con la parola forza, o potenza.

Sembra proprio questa la caratteristica madre della carta kraft, una forza non comune per fare in modo che il tuo pacco arrivi sempre a destinazione. Non a caso queste combinazioni vengono usate anche per creare i sacchi di calcestruzzo, cemento e fertilizzante: un compito gravoso!

Com'è fatta la carta kraft per scatole

Il materiale con cui è fatta la carta kraft? Cellulosa di conifere al solfato, ma una delle caratteristiche è la ridotta lavorazione. Le fibre di questo materiale non sono completamente disincrostate. Cosa significa? È la chiave per evitare problemi con strappi e lacerazioni. Se vuoi una carta resistente per migliorare gli imballaggi questa è la risposta.

Le fibre lunghe forniscono alla carta la sua robustezza e vengono aggiunte sostanze chimiche per migliorare ulteriormente la resistenza. La carta può essere rivestita con polietilene (PE) per garantire un'efficace barriera contro umidità, grasso e batteri. Un foglio può essere fatto di diversi strati di carta sacco a seconda della durezza necessaria.

Di solito il colore della carta kraft deriva dal materiale di base, vale a dire la cellulosa greggia che risponde a una cromia delle confezioni avana. Però può essere lavorata anche in modo da avere un colore diverso, tipo il bianco. Che è una delle soluzioni tipiche per le scatole.

Da leggere: come imballare un pacco a prova di urti

Grammatura e formati della carta

Di solito la carta kraft si trova in una grammatura (consistenza del foglio) che va dai 40 ai 135 g/m², ma questa è una misura di massima perché si possono avere alternative differenti in base alle necessità. Inoltre puoi acquistare la carta kraft in combinazioni diverse, ad esempio come:

  • Fogli d'imballaggio.
  • Rotoli più o meno lunghi.

Ovviamente questa è la combinazione perfetta per chi deve imballare. C'è anche la possibilità di acquistare scatole già rivestite. Quindi, prima di acquistare assicurati che ci sia questa opzione. Proprio come avviene con i prodotti della serie Semprepronte.

Vale anche per il magazzino? Puoi sistemare i colli in modo da risparmiare spazio ed essere sicuro che non si deformino. Se, ovviamente, rimani in combinazioni capaci di rispettare la struttura di una scatola di cartone. E se vuoi dare più resistenza puoi optare per modelli rivestiti.

I motivi per acquistare scatole kraft

Queste sono le soluzioni necessarie per acquistare scatole di cartone kraft: resistenza, versatilità, sicurezza. Questo materiale può essere venduto sfuso, come materiale per gli imballaggi. Oppure si trova nelle scatole per spedizioni che hai scelto per le tue operazioni. In quest'ultimo caso puoi dormire sonni tranquilli e avere una garanzia in più. Sei d'accordo?

Scatole di cartone in pronta consegna

Giorgio G. Gallo

Semprepronte.it
Scatole consegnare in 24 ore, o è gratis!