Come rendere il cartone più resistente

coem rendere cartone resistente

Questa è una delle necessità tipiche di chi lavora ogni giorno con le spedizioni e i pacchi in magazzino: come rendere il cartone più resistente? Non è una domanda da prendere alla leggera perché spedire merce con una confezione può portare a conseguenze difficili.

Soprattutto se in azienda si ragiona in termini di organizzazione lean, snella, capace di ridurre al minimo perdite di tempo e risorse. Ma questo passaggio influenza anche il processo di marketing e vendita. Il motivi di quest’affermazione? Un pacco che non arriva al cliente perché si danneggia nella spedizione diventa lamentela. Che devi tamponare in qualche modo.

Come? Le politiche di resi e rimborsi servono a questo, ma non conviene avere una spedizione debole e un meccanismo che si inceppa all’improvviso. L’obiettivo è quello di trasformare tutto in chiave fluida e semplice. In che modo? Come rendere il cartone più resistente?

Da leggere: organizzare al meglio le scatole in magazzino

Inizia sempre da una base di qualità

Sai qual è il modo migliore per trasformare un involucro fragile e delicato in una struttura adatta alle tue esigenze? Acquistare un cartone basato su modello a due onde. Questo significa avere scatole per spedizioni più resistenti, con una grammatura superiore.

Questo avviene perché nel profilo del cartone ci sono due strati di materiale che rende tutto più resistente. Comprare scatole resistenti vuol dire valutare quest’aspetto per assicurarti un vantaggio in più nei confronti di urti, shock durante la spedizione, schiacciamenti e cadute.

Scatole di cartone 1 ondaScatole due onde

Tutte ipotesi che possono verificarsi durante la fase di trasporto, ma anche in magazzino. Quando hai già tutto in ordine ma a causa di un incidente ti ritrovi con un bene fallato. Senza dimenticare che la resistenza deve prendere in esame anche l’ipotesi umidità.

Quante volte le tue scatole hanno dovuto affrontare pioggia e ambienti non proprio ideali per merce delicata? Come rendere il cartone più resistente in questi casi? La soluzione migliore, dopo la struttura a due onde, è il passaggio con carta Kraft. Vale a dire uno strato difficile da alterare (viene usato anche per i sacchi di cemento) che dona alla confezione una sicurezza in più.

Organizza la tua confezione al meglio

Come rendere il cartone più resistente? In primo luogo devi riempire il contenuto con metodo. Vale a dire senza lasciare spazi vuoti: ciò impedisce alla merce di muovere e rende l’elemento adeguato a sopportare eventuali pressioni dall’alto o di lato. Ma devi usare gli imballaggi:

  • Gommapiuma.
  • Polistirolo.
  • Carta per pacchi.
  • Pluriball.

L’idea è quella di creare uno spessore tra la parete della scatola è il bene che stai trasportando. In più puoi aggiungere delle strutture interne per incastrare e immobilizzare la merce. Questa opzione dà anche una maggior resistenza al pacco dato che crea una sorta di scheletro interno.

Un esempio concreto di tutto ciò? Esistono basi di cartone ad alveare o cannette (cilindri) per fermare le bottiglie di vetro. Si acquistano e inseriscono a parte nelle scatole americane.

Così puoi trasportare anche prezioso nettare come vino e champagne con un buon grado di sicurezza. Ovviamente è sempre indispensabile scegliere un buon servizio corriere e usare i giusti simboli universali per comunicare contenuto fragile a chi trasporta.

Chiudi la scatola con gli elementi giusti

A volte il nastro non basta, devi usare degli elementi extra per garantire unastruttura robusta ed efficace. Ad esempio puoi usare fibbie di plastica per mantenere i lati della scatola compatti e rinforzare il tutto ed evitare che l’elemento usato per legare rovini l’angolo.

Sempre per rispondere alla domanda iniziale – come rendere il cartone più resistente? – puoi usare i paraspigoli che rinforzano le zone più sensibili del collo. Esistono modelli differenti con tutte le forme possibili. Puoi usare le versioni in plastica rigida, gommapiuma o cartone. Esistono a forma di spigoli o profili per seguire i lati dei pacchi. Perfetti per materiale fragile.

Casi specifici: imballa tutto sulle pedane

Non sempre è possibile lavorare in queste condizioni, di solito si rende necessaria questa soluzione per i lunghi viaggi. In particolar modo nei container per i trasporti su nave. Ma se devi spedire una buona quantità di pacchi voluminosi puoi prendere in considerazione l’idea.

Vale a dire l’imballaggio su pallet. Le pedane di legno – che hanno delle misure standard – fungono da base per mantenere i pacchi uniti su un’unica struttura. Poi usi una bobina con film e macchinario dedicato per racchiudere i colli in un unico elemento.

Tutto questo diversi vantaggi: è facile da trasportare con l’elevatore, hai una protezione dalla pioggia, eviti scossoni e spostamenti dovuti alla leggerezza del pacco.

Da leggere: come scegliere le scatole per imballaggi

Come rendere il cartone più resistente

Secondo te bastano questi punti per spedire pacchi in Italia e all’estero con maggior semplicità, limitando i problemi e gli inconvenienti? Diciamo che il risultato finale dipende da una serie di fattori e tra questi c’è la scelta del prodotto giusto. Vale a dire una scatola di cartone resistente e ben fatta, al quale puoi aggiungere degli accessori ed elementi per rendere tutto più efficace.

Tu hai già ordinato le migliori scatole di cartone, quelle che fanno al caso tuo? Ricorda di valutare con attenzione l’opzione delle due onde e di scegliere la dimensione adatta al tuo scopo. Solo così puoi ottenere il miglior risultato possibile per diminuire i resi e lavorare con puntualità.

Target: 
2 onde

Scegli le originali Semprepronte®, le uniche scatole in pronta consegna con
la speciale GARANZIA: scatole consegnate in 24 ore, o è GRATIS!

 
Fai il tuo ordine entro:
 
GIORNI
 
ORE
 
MINUTI
 
SECONDI

e ricevi le scatole:

SCEGLI ORA LA TUA SCATOLA!

Giorgio G. Gallo

Semprepronte.it
Scatole consegnare in 24 ore, o è gratis!