Come preparare un pacco da spedire?

Come preparare un pacco da spedire?

Una delle domande che i magazzinieri fanno all'inizio: come preparare un pacco da spedire? In realtà questo passaggio può sembrare semplice, in fin dei conti tutti sanno chiudere un pacco e aggiungere qualche etichetta per permettere al bene di giungere a destinazione.

A parte la delicatezza del lavoro quando devi curare la spedizione di un pacco fragile, ma anche l'opera quotidiana richiede un'attenzione particolare. Perché se non lavori bene in questo campo rischi di oberare il servizio clienti con decine di telefonate e richieste di spiegazioni.

Uno dei problemi tipici del commercio elettronico è questo: le persone vogliono ricevere il proprio acquisto fatto online nel minor tempo possibile, a casa. Senza interferenze. Però se non ti prendi cura di questi punti rischi di ritrovare la casella email piena di lamentele. Allora, come preparare un pacco da spedire? Quali sono le tecniche da seguire? Ecco qualche consiglio.

Per approfondire: come acquistare scatole di cartone online

Inizia dalla giusta manutenzione del magazzino

Tutto parte dalla gestione degli spazi interni. Se vuoi organizzare al meglio i pacchi da spedire devi far sì che il lavoro di imballaggio sia gestito in modo professionale. Quindi in uno spazio di lavoro dedicato, con un team adatto a questa mansione e formato per il compito dell'imballaggio.

Sembra un dettaglio, ma devi essere sicuro che tutta la merce e il materiale per l'imballaggio si in buone condizioni. Chiudere un pacco rovinato dall'umidità è il primo passo per rovinare la spedizione. Per questo devi curare con grande attenzione ciò che mantieni in magazzino.

Inserisci il materiale giusto per imballare

Chiedi come preparare un pacco da spedire? Il primo passo da muovere è semplice: devi fare in modo che la merce all'interno della scatola sia imballata al meglio. Ciò significa che il contenuto deve essere attutito da oggetti in grado di ammortizzare eventuali urti. Cosa utilizzare:

  • Gommapiuma.
  • Polistirolo.
  • Carta da imballaggio.
  • Profili di cartone.

L'idea è quella di usare tutti gli elementi possibili per evitare il contatto tra i vari oggetti fragili. E per fare in modo che gli urti che arrivano dall'esterno siano ammortizzati. Questo avviene anche grazie a un altro elemento: la struttura della scatola che può essere a uno e a due onde.

La seconda opzione è quella preferita da chi ha bisogno di una certezza in più, soprattutto se questa caratteristica viene accompagnata da un rivestimento Kraft, una combinazione eccellente per dare maggior sicurezza a ciò che hai deciso di spedire nelle tue confezioni.

Chiudi bene la scatola che spedisci

Sai cosa succede a una scatola di cartone che non viene chiusa bene? Si apre, e se questo avviene durante la spedizione rischi di ritrovarti con un collo che viene spedito indietro. Con relativi ritardi e danni alla merce, all'immagine e al brand. Come muoversi per chiudere un pacco?

Ricorda di usare un nastro isolante e resistente, non un semplice prodotto di carta. Meglio fare in modo che i passaggi lungo le aperture si incrocino per mantenere il pacco chiuso.

Assicurati che il lavoro sia valido a prova d'urto prima di mandare il tutto verso la spedizione. Attenzione a un altro passaggio: potresti aver bisogno di elementi extra per la sicurezza del pacco.

Ad esempio puoi aggiungere fibbie di plastica per essere sicuro che il pacco regga, magari accompagnare da profili in materiale rigido che facciano in modo da non rovinare gli angoli della confezione. Lo stesso risultato si ottiene con lo spago, metodo più semplice e immediato.

Scrivi mittente e destinatario sulla scatola

Altro aspetto decisivo quando ti chiedono come preparare un pacco da spedire: devi assicurarti che sui fianchi del collo ci siano tutti i dati per far arrivare il prodotto a destinazione. Non puoi evitare questo passaggio, devi creare un tagliando da incollare sul pacco. Le caratteristiche?

  • Aggiungi mittente e destinatario.
  • Incolla il foglio in modo stabile.
  • Assicurati che sia scritto in modo comprensibile.
  • Controlla che il nastro non copra i dati.

Il tagliando che viene messo sul pacco per raggiungere il destinatario deve essere un esempio di chiarezza. Ma, soprattutto, non deve essere intralciato da altri elementi. Spesso, infatti, la fretta e la disattenzione ti fanno coprire gli indirizzi con il nastro per imballare i pacchi. Sai cosa succede in questi casi? Pacco non consegnato e questo non è un bene.

Lavora con i migliori servizi e corrieri

Ecco la regola principale per capire come spedire un pacco e fare in modo che arrivi a destinazione. Assicurati di aver dato il lavoro a un servizio professionale. In questo modo puoi ottenere un grande risultato in termini di pacchi consegnati a destinazione senza problemi.

Scatole di cartone 1 onda Scatole due onde

Questo è un aspetto che non viene preso in considerazione ma è giusto riflettere su questo punto. Controlla che il servizio abbia un tracking del pacco per fare in modo che sia sempre a tua disposizione il punto in cui si trova l'elemento in questione, il cliente deve essere rassicurato.

Da leggere: meglio scegliere scatole a 1 o a 2 onde?

Come preparare un pacco da spedire?

Questa è la lista delle attività da svolgere per rispondere alle domande di chi vuole sapere come preparare un pacco da spedire. Ovviamente la base di partenza è sempre importante per avere una spedizione efficace, e per evitare che il collo si rovini durante il trasporto.

Acquistare una scatola a due onde per fare in modo che il prodotto sia sempre protetto, devi attutire gli urti e rendere il lavoro più affidabile possibile. Avere a tua disposizione un bel quantitativo di scatole per spedizioni resistenti può dare al tuo e-commerce una marcia in più.

Target: 
2 onde

Giorgio G. Gallo

Semprepronte.it
Scatole consegnare in 24 ore, o è gratis!