Cartone ondulato: cos'è e a cosa serve

cartone ondulato

Il cartone ondulato è la base di partenza di un imballaggio degno di nota. Se ti trovi sul sito di Semprepronte - scatole consegnate in 24 ore o è gratis - è proprio perché hai bisogno di questo: contenitori per spedizioni in grado di resistere a urti, pressioni, inconvenienti.

Questo perché il tuo lavoro legato al commercio elettronico, nel momento in cui hai deciso di evitare il dropshipping, ha bisogno di scatole di qualità. Ma perché tutto questo si lega al cartone ondulato (a volte definito cannettato)? Semplice, è la base di partenza per ottenere un prodotto degno di nota. Per quale motivo? Quali sono le sue caratteristiche? Scopriamolo insieme.

Da leggere: comprare scatole per spedizioni resistenti?

Cos'è il cartone ondulato: definizione

Con questo termine s'intende un materiale legato, come puoi ben immaginare, al mondo degli imballaggi che prende forma da un foglio di carta ondulata. Quest'ultimo viene venduto come rotolo da usare nella messa in sicurezza, per ammortizzare e proteggere oggetti.

Ma può essere utilizzato come struttura per creare l'imballaggio, la classica scatola americane. Questo avviene chiudendo il cartone ondulato tra due fogli dello stesso materiale (noti come copertine) e unendo il tutto con collanti di diversa natura. Secondo Wikipedia:

"È l'azione combinata delle copertine piane con l'onda interna che conferisce rigidità e resistenza all'insieme e ne determina l'efficacia nel confezionamento e nel trasporto delle merci".

Quindi si può dire che la presenza del cartone ondulato nel tuo processo di ottimizzazione della spedizione è un fattore decisivo. Un po' come scegliere un buon servizio corriere, ecco. Ma non tutte le scatole sono uguali, bisogna conoscere a fondo questo mondo.

Varie tipologie di cartone ondulato

Quando scegli la struttura della tua scatola per spedizioni devi valutare il tipo di materiale usato per creare il tuo box. Scegliere le scatole per imballaggi è un'arte raffinata che ti mette al sicuro da tutti i pericoli di una spedizione poco attenta. E che tutto sommato rimane in agguato

Anche quando curi il processo di spedizione nei minimi particolari, aggiungi i simboli universali per indicare presenza di contenuti delicati e imballi la merce con attenzione, rischi di ritrovarti con una confezione rovinata. Magari che si apre durante il tragitto e viene rimandata indietro. Con tutte le conseguenze negative per il brand e l'esperienza utente. Come risolvere?

Unendo carta da copertina e ondulazione per creare una struttura più resistente. Questa combinazione però deve essere definita attraverso differenze chiare che ne determinano l'affidabilità e l'efficienza meccanica. Quali sono le principali tipologie di cartone ondulato?

  • Onda singola.
  • Doppia.
  • Tripla.

Quest'ultima soluzione viene usata solo in casi particolari: è un cartone molto rigido e poco pratico per un uso medio. Il modello mono-onda, invece, è quello che si caratterizza per un singolo passaggio tra le due copertine. La grammatura può dare un contributo alla struttura della scatola ma è chiaro che questo modello ha delle caratteristiche meccaniche inferiori.

Scatole di cartone 1 ondaScatole due onde

Almeno rispetto al modello preferito da chi lavora con le spedizioni e ha bisogno di una scatola capace di sintetizzare praticità e resistenza. Il tema a due onde è questo: una sintesi efficace.

Puoi imballare in sicurezza la tua merce, organizzare gli involucri vuoti in magazzino con semplicità e gestire questa risorsa in modo semplice ed economico. Ordinando solo i colli che servono.

Una combinazione particolare

Non dimenticare che esiste anche il cartone ondulato nudo, vare a dire il singolo foglio di carta con questa forma. Viene venduto a rotoli o a fogli e si usa per migliorare l'imballaggio della merce.

Inconvenienti e problemi del cartone ondulato

Il problema relativo a questo prodotto riguarda la qualità generale del risultato. Questa soluzione per diventare efficace - e riuscire a proteggere al meglio i beni contenuti nella scatola per spedizioni - deve essere prodotto in modo da rispettare tre grandi regole che conosciamo bene:

  • Qualità della materia prima.
  • Adeguatezza dei macchinari
  • Competenze degli operai.

Una grammatura elevata delle copertine e dell'ondulazione può essere decisiva per migliorare la resistenza della scatola, così come lo spessore in millimetri tra i due piani, ma i tre elementi della lista puntata devono inserirsi al centro del processo produttivo. Proprio come facciamo noi di  Semprepronte - scatole consegnate in 24 ore o è gratis. Questi passaggi sono la base di partenza.

Per approfondire: come acquistare scatole di cartone online

Quale soluzione scegli per la tua azienda?

Non sottovalutare l'importanza delle scatole spedizioni resistenti per un'attività che vuole crescere grazie al commercio a distanza. E che ha lunghi tempi di giacenza in magazzino.

Far arrivare gli oggetti acquistati via ecommerce o catalogo in buone condizioni è un dovere, un passaggio che determina la qualità del brand. E una scatola resistente ti aiuta a raggiungere l'obiettivo. Tu quale modello hai scelto? Se hai bisogno di consigli e idee siamo a disposizione.

Target: 
2 onde

Giorgio G. Gallo

Semprepronte.it
Scatole consegnare in 24 ore, o è gratis!